ciliegie della Val Grue

Nella realtà della nostra zona e della nostra azienda, la coltivazione del ciliegio ha grossi limiti, principalmente costo di manodopera nella raccolta e produttività assolutamente incostante. Senza contare che basta una pioggerella a ridosso della maturazione ed il frutto rimane lesionato (spaccatura o cracking della ciliegia).

Ma come si fa a resistere ad un frutto così affascinante? Davvero irresistibile. Le cultivar che produciamo sono: Burlat C1, Big Lory (su Colt), Lory Bloom (su Gisela5), Sunburst (su Gisela5), Simcoe (su Colt), Ferrovia (su Gisela6), Lapins (su Gisela5), * Zanzi Vivai * , Carmen, Samba *Geoplant Vivai* più alcune piante dell’antica bella di Garbagna, della ciliegia bianca (ideale da mettere sotto spirito) ed, in prova, la Visciolona.