Gemme danneggiate dal freddo

Le minime termiche raggiunte in zona (-15) a febbraio han danneggiato molte gemme fiorali di albicocchi e peschi. Le varietà più colpite sono quelle che si erano già mosse con i caldi di gennaio.
A farne le spese sono principalmente alcune varietà del gruppo Rich e Zee Lady, che si riconfermano poco adatte soprattutto per il fondovalle.
Redhaven, Glohaven, Cresthaven, Fayette invece sono le varietà di riferimento per la zona di Volpedo: bistrattate ed abbandonate altrove, producono con continuità frutti magari non troppo colorati, magari che non resistono giorni e giorni dopo la raccolta, ma di una bontà e profumo ineguagliabili.
Teniamoci strette le nostre antiche cultivar!

Comments

comments