il lungo inverno


galaverna

galaverna

Nonostante freddo pungente, neve e vento gelido, anche quest’anno siamo in dirittura d’arrivo con sta benedetta potatura invernale. In questo momento sta di nuovo nevicando, ormai siamo a marzo! Tutte le drupacee hanno soddisfatto abbondantemente il loro “fabbisogno di freddo” inferiore ai 7 gradi e ai primi tepori partiranno rapidamente verso la fioritura… Se volete conoscere il meccanismo che regola la dormienza negli alberi e la capacità di germogliamento, leggete questo articolo.

Quest’anno potrebbe verificarsi una fioritura più tardiva rispetto alla media. Ciò potrebbe metterci al riparo dalle gelate tardive che nella nostra zona creano sempre gravi danni, specie sull’albicocco. Due prodotti si sono affacciati sul mercato promettendo di salvare dalle gelate le nostre produzioni: killfrost e syneco AF5. Alcuni studi condotti sul melo in trentino non sono però molto incoraggianti. Personalmente non ho avuto occasione di provarli. Vi sono ovviamente accorgimenti agronomici per attenuare la soglia di danno, continui studi, prove e soluzioni.

Comments

comments