La pesca di Leonforte

Niente da dire: fra la fine di settembre ed inizio ottobre la pesca tardiva di Leonforte (che in realtà è una percoca) è la regina del gusto.

pesca di leonforte al salone del gusto di Torino

E’ una pesca particolare, riconosciuta con disciplinare di produzione IGP e presidio Slow Food.

Dalle nostre parti, chi vuole “esibirsi” in produzioni extra-tardive ed ha la possibilità di commercializzare il prodotto ottenuto, ottiene comunque ottimi risultati con la varietà Red Star, di buon gusto, tenuta e pezzatura. Da provare sicuramente Red Fall Zaitreta (+60 Redhaven, maturazione 20 settembre). Come pesca a polpa bianca, da provare la francese Douceur. C’è da dire che su pesche a maturazione così tardiva il sistema del disorientamento sessuale deve essere necessariamente integrato, e pure bisogna fare molta attenzione alla mosca della frutta.

Comments

comments